DECK ARENA 4

This post is also available in: itItaliano enEnglish (Inglese) ruРусский (Russo)

CLASH ROYALE


Deck Arena 4

deck4 clash royale i migliori deck

Arrivati nell’Arena 4 il livello cresce e con esso l’importanza delle carte che vengono sbloccate, carte che vengono usate anche dai migliori giocatori al mondo e quindi nelle arene più alte (questo ci fa capire che l’importante è come vengono usate). Le più importanti sono principalmente il Domatore di cinghiali, la Congelamento e la Torre infernale. Ma in questa arena troviamo una novità ovvero una nuova rarità di carte cioè quella “LEGGENDARIA”Il Mastino Lavico e Il Drago Infernale.

i migliori deck arena 4


PRIMO DECK


  • Domatore di cinghiali
  • Congelamento
  • Goblin lancieri
  • Barbari
  • Palla infuocata
  • Cannone
  • Draghetto              COSTO ELISIR 3.5
  • Goblin

Questo è un Deck Arena 4 molto particolare che punta tutto sulla combinazione Domatore di cinghiali e Congelamento. E’ utile contro tutti i deck tranne i SPAWN DECK e contro i deck che contengono unità con vita particolarmente alta come per esempio il P.E.K.K.A. il Gigante etc..

Combinazioni possibili:

Domatore di cinghiali + Palla infuocata + Congelamento

Domatore di cinghiali + Goblin + Congelamento

Domatore di cinghiali + Barbari + Congelamento

Domatore di cinghiali + Draghetto + Congelamento

Fatto l’attacco bisogna poi stare attenti per contrastare le truppe nemiche utilizzando bene il Cannone, la Palla infuocata etc..


SECONDO DECK


  • P.E.K.K.A.
  • Strega
  • Goblin lancieri
  • Lapide
  • Principe
  • Scheletrini
  • Bombarolo
  • Palla infuocata          COSTO ELISIR 4.0

In questo Deck Arena 4 abbiamo la nuova carta epica il P.E.K.K.A. che fa da carta principale. Il P.E.K.K.A. è un tank è quindi va supportato con la Strega e il Bombarolo mentre il Principe fa da carta ASSO da utilizzare sull’altro ponte mentre l’avversario si difende dal P.E.K.K.A. etc.. mentre la Lapide insieme agli Scheletrini e Goblin lancieri hanno la funzione di far girare il mazzo e difendere/distrarre.

Combinazioni possibili:

P.E.K.K.A + Strega

P.E.K.K.A. + Strega + Bombarolo

P.E.K.K.A. + Strega + Principe (sull’altro ponte ma va bene anche insieme).


TERZO DECK


  • Mastino Lavico
  • Draghetto
  • Moschettiere
  • Cavaliere
  • Lapide
  • Sgherri
  • Bombarolo
  • Torre infernale/Drago Infernale        COSTO ELISIR 4.1/4.0

Eccoci arrivati con il primo Deck Arena 4 che contiene una carta LEGGENDARIA. Il Mastino Lavico è un tank che punta direttamente la torre e va supportato principalmente con il Draghetto. La tattica è quella di accumulare elisir e posizionare il Mastino Lavico dietro alle torri dopodiché il Draghetto insieme a tutto ciò che si può.

Combinazioni possibili:

  • Mastino Lavico + Draghetto + Moschettiere
  • Mastino Lavico + Draghetto + Cavaliere
  • Mastino Lavico + Draghetto e sull’altro ponte Moschettiere + Cavaliere
  • Mastino Lavico + Draghetto + Moschettiere + Cavaliere

Nota Bene: dato che il Mastino Lavico è una carta molto molto lenta si avrà il tempo di supportarlo con tante unità insieme oppure scegliere l’opzione di attaccare contemporaneamente su entrambi i lati, a voi la scelta e GG  ; D!!


QUARTO DECK


  • P.E.K.K.A.
  • Drago Infernale
  • Draghetto
  • Lapide
  • Goblin Lancieri
  • Frecce
  • Bombarolo
  • Orda Scheletrini        COSTO ELISIR 3.6

La seconda leggendaria è dunque il Drago Infernale e qui lo dobbiamo abbinare insieme al P.E.K.K.A. e al Draghetto. Come sempre facciamo partire il P.E.K.K.A. dietro alla torre e siccome è una carta lenta avremmo il tempo di ricaricare l’elisir per poi supportarlo con il Draghetto e il Drago Infernale ( ATTENTIONE: non dobbiamo farci prendere alla sprovvista se l’avversario decide di attaccare con truppe veloci e quindi tenerci sempre al centro del nostro campo la Lapide che funge da distrazione ).

Combinazioni Possibili:

P.E.K.K.A + Draghetto + Drago Infernale

Draghetto + Drago Infernale

P.E.K.K.A + Drago Infernale + Frecce

Thanks For Your Sharing!
Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share