RESIDENT EVIL 7: Biohazard Gameplay? Uno dei giochi più Horror di sempre!

Residente-Evil 7: Biohazard Gameplay -Recensione4

You must need to login..!

Description

This post is also available in: itItaliano

RESIDENT EVIL 7: BIOHAZARD Gameplay

Carissimi Gamers come ve la passate? Noi continuiamo i nostri sporchi affari a RESIDENT EVIL 7: BIOHAZARD GAMEPLAY!

Stiamo continuando la nostra missione nella casa spettrale, credeteci è davvero mostruoso quello che è accaduto finora all’interno di Villa Baker! Chissà cosa ci aspetta oggi…

Come sempre vi ricordiamo che tutti gli altri video girati finora su Resident Evil 7: Biohazard Gameplay potete trovarli sia su questo sito, sul nostro Canale YouTube ma anche sui nostri Social, quindi se vi siete persi qualche episodio andate a guardare cosa è successo in precedenza.

Siamo partiti con una visuale insanguinata e continuiamo a rovistare nella casa alla ricerca di qualcosa di importante…Ricordiamo a tutti che il ritrovamento di oggetti all’interno della villa non è sicuramente una perdita di tempo anche se potrebbe sembrarlo! In realtà è un aspetto fondamentale del gioco, perché ci permette di usare gli oggetti combinandoli tra loro per ottenere qualcosa di indispensabile per il proseguo a Resident Evil 7: Biohazard Gameplay.

Riusciamo a trovare un pò di energia che ci permette di rimetterci in sesto dopo le mazzate che abbiamo preso nei giorni scorsi, ed ecco che magicamente scompare il sangue dalla nostra schermata.

I nostri eroi Andrei e Patrizio riescono anche a trovare una statua che imbraccia un fucile a pompa!

FANTASTICO!

“Ora non ci resta che usare il fucile a pompa nel migliore dei modi… Cioè finire il lavoro che abbiamo iniziato, uccidendo gli altri dannati membri della famiglia Baker!”

In questa partita a Resident Evil 7: Biohazard Gameplay troviamo una marea di oggetti, impossibile elencarli tutti, quindi ci ridurremmo magari a citarvi quelli più interessanti, come ad esempio una vecchi videocassetta con su scritto il nome di Mia.

La inseriamo nell’immortale videoregistratore VHS, Mia ci ha lasciati un video-messaggio quando ancora era normale. Mia è giustamente impauritissima si trova a girovagare per la casa nascondendosi da tutti.

Il gioco ci fa simulare le azioni di Mia, il nostro compito iniziale è quello di nasconderci dietro grossi oggetti presenti nella casa, perché qualcuno la sta cercando e vuole ucciderla!

La vecchia Baker ci sta alle costole, non fa che girovagare e urlare come una matta per tutta la villa, non farsi scoprire è la nostra missione.

Dal suo folle monologo capiamo che cerca una bambina…Ad un certo punto ci chiudiamo purtroppo in un vicolo cieco, troviamo una foto in uno scatolone. Una foto in cui ci sono una mamma (forse) e una bambina.

Improvvisamente si spegne la poca luce che ci permetteva di vedere qualcosa e alle nostre spalle sbuca la maledettissima vecchia! Ci sorprende alle spalle, ci afferra e ci trascina via da una gamba.

Il video e la nostra modalità di gioco con Mia termine ovviamente proprio in questo momento.

Ritorniamo alla realtà, quindi alla modalità di gioco principale (con Hunter), continuiamo quindi i nostri obbiettivi, girovaghiamo per le stanze raccogliendo il necessario.

MALEDIZIONE!

Apriamo la stanza sbagliata!

Il Vecchio Baker non è ancora morto, ci insegue per la stanza, proviamo a sparargli  ma sembra immortale. Riusciamo in qualche modo a scamparcela.

Vi possiamo dire solo che nel finale di questo video a Resident Evil 7: Biohazard Gameplay veniamo attaccati da uno Zombie enorme pochi secondi dopo aver letto su un foglio le malefatte e la lista di vittime della famiglia Baker…

Ma siamo riusciti a sopravvivere?

Scopritelo insieme a noi nel prossimo Video di  Resident Evil 7: Biohazard Gameplay.

Lasciateci i vostri commenti su quanto accaduto e

BUON GAME

da

V2KS

Thanks For Your Sharing!
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share