RESIDENT EVIL 7 Recensione 3 – “L’ultima Cena” (Gameplay)

image

You must need to login..!

Description

This post is also available in: itItaliano

RESIDENT EVIL 7 RECENSIONE 3 – “L’ultima Cena” (Gameplay)

Ciao GAMERS! Eccoci nuovamente sintonizzati su Resident Evil 7 Recensione 3!

Incredibile ma vero… Ancora “L’ultima Cena” non è terminata… Intendiamo ovviamente l’ultima cena con la famiglia Baker! Si stiamo parlando di Resident Evil 7: Biohazard.

Per chi non fosse pratico di questo gioco… Sappiate che le scene horror in questo gioco ci sono ma ancora non abbiamo visto scene così spaventose come pensavamo… ma siamo anche sicuri che il gioco ci riserverà tante sorprese terrificante… manca ancora molto per terminarlo ma ci stiamo dando dentro parecchio in questi giorni.

Riprendiamo da dove eravamo rimasti, per chi non lo avesse ancora visto, su questo sito può trovare il video precedente su Resident Evil 7 Recensione 2, prima ancora di guardare questo.

Siamo all’interno di Villa Baker, la famiglia Baker si è alzata dal tavolo per aprire alla porta e noi ovviamente ci siamo dileguati per la casa alla ricerca di un’arma o di una via di fuga.

Questa maledetta villa è davvero enorme, ci sono tantissime porte e di conseguenza tantissime stanze!

Percorriamo uno dei tanti corridoi della casa e su un mobile troviamo le chiavi di una botola, cerchiamo di trovarla ma Mr. Baker ci becca è armato e ci colpisce ripetutamente, scappiamo e lui ci insegue. Riusciamo a divincolarci, entriamo nella stanza dove si trova la botola sul pavimento, la chiave per fortuna è quella giusta, entriamo, richiudiamo la botola e iniziamo a dare un’occhiata in giro per cercare di capire dove siamo finiti.

Questo video su Resident Evil 7 Recensione 2 è iniziato trasmettendoci la giusta adrenalina e la giusta carica che ci permetterà di completare questo livello!

Questo seminterrato dove ci siamo nascosti è davvero grande, raccogliamo tutto ciò che troviamo lungo il cammino e cominciamo a combinare gli oggetti. Abbiamo appreso ad esempio che IL FLUIDO + L’ERBA ci danno energia! Permettendoci di curare le ferite.

Troviamo anche un baule nel quale possiamo conservare tutti i nostri beni ed oggetti preziosi.

Un telefono squilla! Rispondiamo… è ancora Zoe! Ci dice di scappare via dalla villa il prima possibile e ci consiglia di farlo dal salone principale d’ingresso e di non perdere il nostro orologio perché ci ritornerà molto utile.

Zoe interrompe bruscamente la chiamata, così proviamo a trovare l’ingresso, lungo il tragitto incontriamo il vice sceriffo che aveva suonato alla porta in Resident Evil 7 Recensione 2, riusciamo a parlare con lui da una finestra ma non crede che siamo vittime di quei mostri della famiglia Baker, riusciamo piano piano a conquistare parte della sua fiducia e ci facciamo prestare un coltellino per poterci difendere mentre raggiungiamo l’ingresso.

Il vice sceriffo ci aspetterà al garage.

Ci incamminiamo, troviamo delle munizioni. Per fortuna! Riusciamo a raggiungere il garage, quindi il vice sceriffo e proprio davanti a noi quando Jack Baker gli affetta il cranio in due con una pala!

vice-sceriffo-resident-evil-7 recensione 3

Non ci rimane che difenderci con la pistola del vice sceriffo e rubare le chiavi dell’auto che troviamo parcheggiata in garage! Entriamo a bordo e proviamo a mettere sotto Mr. Baker ma questo gran bastardo sembra davvero immortale, fino a quando non riesce ad entrare all’interno dell’abitacolo e nel provare ad ucciderci gli conficchiamo una trave d’acciaio in testa.

OTTIMO LAVORO!

Sembrerebbe che Mr. Baker sia morto… peccato che non è così….Se volete sapere com’è andato a finire questo episodio a Resident Evil 7 Recensione 3, dovete guardare obbligatoriamente il nostro video. Ciò che possiamo ancora dirvi è che abbiamo trovato una porta blindata e l’ abbiamo aperta attraverso un medaglione.

Quale?

Guardate il video su  Resident Evil 7 Recensione 3! Lasciate un bel Like! E preparatevi per il nostro prossimo video. Scoprirete cosa si nasconde al di là della porta… La libertà o il terrore?

BUONA VISIONE

su

V2KS

Thanks For Your Sharing!
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share